La Norvegia del Nord

nord


Natura incontaminata, sole di mezzanotte, aurora boreale, alti fiordi, splendide montagne, deliziosi villaggi di pescatori, tradizioni senza tempo e cultura sami
(un'antichissima tribù indigena semi nomade di circa 40.000 persone caratterizzate da una lingua, una cultura e un'identità propria). Questo e molto altro è la Norvegia del nord.
Il Nord-Norge è la più grande regione norvegese per estensione (175.246 km² circa 1/3 di tutta il Paese) e comprende i territori delle contee del Finnmark, Troms e Nordland; la fascia costiera è caratterizzata da numerosi fiordi e una miriade di isole ed isolette: le più importanti sono le isole Lofoten e Vesterålen, seguite poi dalle isole Sørøya, Senja, Magerøya, Ringvassøya e Hinnøya. Lungo il confine con la Svezia, il paesaggio diventa tipicamente alpino: foreste si susseguono a montagne e distese di neve.



Le città più importanti della regione sono Tromsø, Bodø, Narvik (il più grande porto per l'esportazione del minerale di ferro in Europa, ma al contempo meta perfetta per gli amanti della natura e dello sport), e Hammerfest (con Honningsvåg, sempre in Norvegia, e Barrow, in Alaska),è il centro urbano con più di 5 mila abitanti, più a nord del mondo. È molto frequentata da sportivi e amanti del trekking.


Cosa visitare:


Tromsø


Bodø


Isole Lofoten


Capo Nord





CONSIGLI Consigli per visitare Norvegia

HOTEL CONSIGLIATI Gli Hotel per visitare la Norvegia